Statistiche Instagram: Come Analizzarle e Capirle

Tavola dei contenuti:

I numeri su Instagram

Sei curioso di conoscere i tuoi numeri di Instagram? Sai veramente come possono aiutarti le statistiche di Instagram? Capire come funziona la piattaforma del social network più alla moda del momento, è il primo passo che devi fare per sfruttare tutta le sue potenzialità e guadagnare followers come non pensavi fosse possibile.

Questa guida è stata realizzata per svelare quanto siano determinanti le statistiche e le analisi che fornisce Instagram e come si possa raggiungere obiettivi di visibilità importanti.

La prima notizia che ti do è che per accedere agli Instagram Insights devi disporre di una pagina Facebook che ti serve per aprire un profilo Business di Instagram. Solo in questo modo nella schermata delle opzioni apparirà un’icona con la scritta dati statistici con il disegno del grafico.

Passare a Instagram aziendale è un’operazione semplice e gratuita che qui di seguito ti mostrerò.

 

Come attivare un account Instagram aziendale


Prima di arrivare a leggere le statistiche di Instagram è necessario passare alla versione aziendale, se hai già fatto questo passaggio, salta al prossimo paragrafo altrimenti segui la lista che riporto qui sotto:

  • Se hai un profilo Privato devi passare a quello Pubblico per poter accedere a quello Aziendale;
  • Ora ti basterà accedere alla sezione Modifica Profilo dalle Impostazioni;
  • Clicca su Account e poi su Passa a Profilo Aziendale;
  • La tua Pagina Facebook aziendale deve essere collegata a questa, per cui, selezionando sempre avanti ti troverai a doverla inserire. Non preoccuparti se non ce l’hai poiché ti darà l’opzione di crearne una. Non deve contenere nulla deve semplicemente esistere;
  • Si tratta di inserire i soliti dati nel pannello di controllo per poi, finalmente, accedere al tuo account aziendale dove troverai nel tuo profilo, Instagram Insights.

 

Statistiche di Instagram dove sono e come funzionano

Per accedere alle statistiche occorre andare su Instagram Insights e cliccare su tre tab: Attività – Contenuto – Pubblico. Il funzionamento è intuitivo, per cui se scorri in orizzontale fai passare la schermata da un tipo di statistica all’altra, mentre se vuoi vedere i dati ti sarà sufficiente farla scorrere in verticale.

I tab principali sono racchiusi in 3 schede successive:

  1. Attività: dai uno sguardo alla panoramica generale
  2. Contenuti: guarda le statistiche dei post, delle stories e delle promozioni
  3. Pubblico: per conoscere a fondo i tuoi followers e le loro abitudini quando interagiscono con te

Con Instagram Insights capisci la direzione da tenere e migliori il tuo modo di comunicare con i tuoi seguaci.

Instagram Insights: impariamo a leggere le statistiche

I Tab principali sono Attività, Pubblico e Contenuto, di seguito scorriamoli per analizzarli nel dettaglio.

In Attività si può conoscere il numero di utenti che ci hanno visitato negli ultimi 7 giorni. Più precisamente i tab corrispondenti sono:

  • Interazioni
  • di visite al profilo
  • di account complessivamente raggiunti
  • Copertura
  • Impressioni

La lettura di queste statistiche è semplice poiché il numero in grande fa riferimento al periodo dei 7 giorni passati e sotto fornisce lo scarto rispetto al periodo precedente.

In Contenuto ci si riferisce all’elemento principe di questo social network e cioè le fotografie. Le cose si fanno più interessanti grazie ai filtri. Si possono ordinare i dati per filtri successivi per cui è semplice avere un quadro che possa scendere sempre più nel particolare. Il periodo di tempo innanzitutto è più ampio e selezionabile, si riescono ad estrarre dati importanti come i mi piace, i commenti ed in generale tutte le interazioni dei follower.

Infine sempre in Contenuto non si può non dare un’occhiata alle statistiche delle Instagram Stories di cui parleremo a breve.

In Pubblico si comprendono meglio le statistiche riferite ai followers. Dopo aver letto quanti sono si possono dividere tra maschi e femmine, per fascia di età, per localizzazione nazionale e per città. Inoltre in Pubblico si può arrivare a conoscere dei dati molto importanti per migliorare la propria strategia, si tratta degli orari e dei giorni nei quali le stories oppure le fotografie vengono maggiormente visitate.

Instagram Stories: impariamo a capire le statistiche


In quest’ultima sezione ho preferito approfondire il tema delle statistiche dedicate esclusivamente alle Stories perché dagli ultimi dati, ben presto supereranno la condivisione dei Feed. Ad inizio anno oltre 500 milioni di persone al giorno utilizzano le Storie di Instagram, circa il 30% viene creato dalle aziende, queste pubblicano almeno una storia al mese.

Basta accedere agli approfondimenti sulle storie di Instagram per ottenere informazioni molto specifiche e diverse rispetto a quelle tradizionali che hai visto poco sopra.

Ecco la lista delle metriche ufficiali riportate questa volta in inglese poiché la maggioranza degli utilizzatori degli Insights usa la lingua inglese di default:

  • Impressions: quante visualizzazioni ha ottenuto quella Storia
  • Reach: questo dato pulisce il precedente poiché conta solo gli account unici che hanno avuto accesso alla tua Storia
  • Taps forward: quante volte l’utente ha toccato in avanti per saltare una parte della storia
  • Taps back: stesso concetto ma all’indietro
  • Replies: quante volte la Storia è stata oggetto di invio di messaggi (invia messaggi nella storia)
  • Swipe away: numero di volte in cui si passa alla Storia dell’account successivo
  • Exits: numero di volte in cui si abbandona il visualizzatore di Storie per tornare ai feed
  • Next Story: il numero di tap sulla Storia dell’account successivo

Strumenti per migliorare la strategia in Instagram

Se sei alle prime armi con le statistiche di Instagram, questi suggerimenti bastano a soddisfare la tua curiosità e ad intraprendere le migliore strategia per postare contenuti adatti alla tua audience. Se invece sei un marketer digitale hai bisogno di aggregare e tenere traccia dei dati nel tempo.

  • Strumenti come Iconosquare ti permettono di dare un’occhiata ad altri profili come il tuo e nel caso prendere degli spunti;
  • Socialblade è perfetto per comprendere le dinamiche degli account, in particolare è in grado di compiere analisi utili a svelare se dietro una crescita improvvisa ci sia vero traffico oppure solo un uso di BOT oppure l’acquisto di followers non reali;
  • Squarelovin è semplice ad usare e restituisce ottimizzazioni utili a migliorare il proprio comportamento. La principale strategia che implementa è il suggerimento su quando postare e quando non farlo;
  • Socialbakers ti restituisce un report per capire cosa piace ai tuoi followers.

Di strumenti ce ne sono parecchi, ti consigli di comprendere quale sia l’obiettivo del tuo Instagram e poi focalizzarti sulle statistiche che lo indagano meglio.