Comprare iscritti YouTube

Iscritti Su Youtube crescere

Vuoi sapere come far crescere il tuo canale YouTube? forse non ci crederai ma è piuttosto semplice. Scommetto che hai sentito parlare di servizi a pagamento in cui è possibile comprare iscritti YouTube. In alcuni siti si parla anche di riempire di utenti reali il proprio canale con 1000 iscritti YouTube gratis.

Prima di proseguire ti voglio mettere in guardia in merito ad un piccolo dettaglio che pochi conoscono: nei Termini di servizio di YouTube, nella sezione Autorizzazioni e restrizioni, viene indicato chiaramente che è vietato acquistare abbonati poiché ciò altera le metriche di YouTube.

In poche parole bisogna chiedersi se valga veramente la pena rischiare di essere bannati acquistando servizi scadenti oppure rivolgersi a professionisti seri e riconosciuti. Detto ciò ciascuno è libero di fare le scelte migliori per il proprio canale YouTube, persino rivolgersi ad uno dei tanti servizi di marketing che promettono miracoli.

Le soluzioni proposte sono le più disparate, si possono comprare iscritti in base a pacchetti di 100 iscritti, oppure incrementare il numero di iscrizioni fino ad arrivare ad una soglia minima che permette di mettersi in luce nel fatato mondo degli youtuber.

Come avere 50 iscritti al giorno

Quando pensiamo a come funziona YouTube dobbiamo visualizzare il comportamento di molti di noi quando decidiamo di entrare in un ristorante. Se nel ristorante ci sono molti clienti automaticamente diamo un giudizio positivo e con tutta probabilità decidiamo di entrarci.

La stessa cosa succede per le visualizzazioni, un video YouTube con poche visite ci fa pensare che non sia molto interessante. Non solo gli utenti veri tenderanno a scartarlo ma anche YouTube farà lo stesso, relegando il video nelle posizioni di rincalzo.

Avere molti iscritti al canale è la strada migliore per incrementare il numero di visualizzazioni, facendo scattare l’effetto virale della visualizzazione, condivisione, like ecc..

I servizi di marketing che riescono a garantire di comprare iscritti YouTube in maniera massiccia rischiano di non avere gli effetti desiderati a meno che non si tratti di creare vere e proprie campagne marketing che espongano il vostro video/contenuto a persone reali.

Come abbiamo detto ciò che conta sono le visualizzazioni del video se reali, per cui avere 100 iscritti e poche visualizzazioni risulta davvero sospetto agli occhi di chi vi guarda. E poi parliamoci chiaro, che strategia di crescita è questa? Pensate davvero che comprare una “manciata” di iscritti fake possa settare delle basi serie per la vostra carriera?

Comprare scritti YouTube quando si apre un nuovo canale

Vale la pena chiedersi se sia corretto comprare iscritti YouTube proprio quando si apre un nuovo canale. Ovviamente ciascuno di noi, anche se alle prime armi sa che non sarà per nulla semplice raggiungere un buon numero di visualizzazioni YouTube in poco tempo.

All’inizio si hanno pochi iscritti e la tentazione di comprare visualizzazioni tramite un servizio che faccia crescere in fretta il proprio canale ce l’ha avuta anche lo youtuber più famoso. Riuscire a raggiungere la vetta dipende da molti fattori, per prima cosa dobbiamo cercare di essere sinceri con noi stessi, le visualizzazioni dipendono in gran parte all’inizio dal senso della novità del video proposto, la banalizzazione è assolutamente da evitare.

In pratica se scimmiottiamo un canale famoso, perdiamo solo del tempo. Chi ama YouTube ha un interesse preciso, cerca una risposta e potenzialmente vuole risolvere un problema o godersi delle proposte musicali nuove e interessanti.

In alcuni casi si tratta di tutorial, in altri di video premiere, in altri ancora di news. Le visualizzazioni sono guidate dal bisogno che si concretizza in una precisa ricerca.

Gli utenti che arrivano sui video sono potenziali iscritti su YouTube, lo diventano perché hanno apprezzato il contenuto al punto da ritenere l’interlocutore importante per quel genere di argomento. Il numero di iscritti cresce fintanto vengono applicati i principi di base della fidelizzazione.

Se si ritiene di essere in grado di fidelizzare gli utenti sul proprio canale allora comprare iscritti YouTube non è altro che un investimento per permettere al canale di crescere. Chiarito il concetto base, vale la pena ora parlare di capire quale genere di servizio fa per voi.

Acquistare iscritti YouTube caratteristiche

Come detto è inutile avere iscritti su YouTube non in grado di generare azioni positive, avere iscritti fasulli oltre che inutile in molti casi è persino controproducente, bisogna quindi stare lontano dai famigerati bot. Gi iscritti al canale devono essere in grado di aumentare le visite vere, il numero di iscritti YouTube è direttamente legato al tasso di visualizzazione. In pratica l’algoritmo di YouTube calcola il successo del video in funzione di alcuni parametri più o meno noti, uno di questi è il rapporto tra visualizzazioni e iscritti su YouTube.

Acquistare pacchetti a pochi euro con la promessa di avere numerosi iscritti su YouTube è un errore poiché ciò che conta è la qualità del pacchetto. E’ essenziale che gli iscritti siano reali, persone che interagiscano attraverso l’attivazione del video, per tutta la sua durata e con un attività di consenso riscontrabile da parametri.

Solo gli utenti reali sono in grado di assicurare tutto ciò ed è per questo che annunci in cui si offrono pacchetti YouTube per comprare 100 iscritti in un colpo solo, vanno attentamente vagliati.

Quando si hanno pochi iscritti sul canale non bisogna subito ricorrere ad un servizio per comprare utenti reali, spesso è meglio analizzare i dati che vengono fuori dalle statistiche dei video. Avere pochi iscritti che interagiscono molto con i vostri contenuti è un buon indicatore per sviluppare il canale, viceversa se abbiamo molti iscritti YouTube e poche visualizzazioni significa avere un indicatore abbastanza chiaro che ci mette in guardia dal continuare in quel modo. Probabilmente i contenuti che state creando hanno bisogno di essere rivisti, per questo motivo avere il feedback di utenti reali risulta fondamentale.

In alcuni casi si può trattare di argomenti già trattati in un altro canale più seguito, oppure ciò che il video mostra è disponibile anche in altri social, spesso poi, nel caso dei tutorial, la gente preferisce un testo scritto al video poiché ha bisogno di seguire passo passo le indicazioni.

Quindi prima di comprare iscritti YouTube è bene fare un’analisi dettagliata e imparziale, magari con l’aiuto di professionisti.

Comprare iscritti YouTube, capire se sono veri

E’ questa la domanda chiave da farsi quando si accede ad un servizio che promette di farci comprare iscritti YouTube.

Il problema è che se non si hanno a disposizione recensioni vere in merito al servizio di acquisto utenti, è praticamente impossibile esserne certi.

In caso in cui il vostro obiettivo sia quello di aumentare le iscrizioni è bene quindi non caricarsi di utenti fittizi, ma di lanciare vere e proprie campagne sponsorizzate YouTube, noi possiamo aiutarti!

Vediamo come possiamo comportarci per non incorrere in iscritti su YouTube fasulli:

  • la prima cosa è stata già detta: le recensioni vere di altri utenti. Sarebbe meglio conoscere chi ha lasciato la recensione, in alternativa si può tentare di mettersi in contatto con uno o più di essi;
  • un altro sistema è quello di verificare un canale che abbia già lanciate campagne marketing su Youtube con uno dei nostri servizi e chiedere loro di condividere con voi un’analisi delle views, dei tempi di visualizzazione e degli iscritti;
  • in ogni caso bisogna procedere con un acquisto di prova. Per esempio puoi acquistare dalla nostra home page, una campagna base di promozione Youtube serve a capire come cambiano le proprie metriche su YouTube una volta lanciato un video su cui puntare.

Dove comprare iscritti YouTube

Non è certo difficile in rete cercare un servizio dove comprare iscritti YouTube, gli stessi siti specializzati offrono anche solo visualizzazioni finte per singolo video. Vuoi davvero correre il rischio di buttare via i tuoi soldi?

Normalmente si tratta di pacchetti per incrementare le visite degli iscritti ma non solo. In palio vengono messi anche i like oltre al parco iscritti. Volendo andare nello specifico alcuni siti promettono anche acquisto di iscritti YouTube italiano o stranieri… Ovviamente sottolineamo il rischio di ban da parte di YouTube e che molti degli iscritti fake acquistati verranno rimossi.

Comprare iscritti YouTube: Quanti

A prescindere dal tipo di canale o video lanciato, per decidere a quanti iscritti YouTube vuoi puntare occorre avere un piano obiettivi ben chiaro sin da subito.

All’inizio, come detto, si hanno pochi utenti reali, gli iscritti al canale si contano sulle dita di due mani indi per cui è facile pensare che occorra comprare iscritti in quantità notevole.

Un canale YouTube cresce bene non unicamente in funzione del semplice numero di iscritti ma soprattutto delle interazioni e delle condivisioni, in poche parole si parla di qualità e non di quantità, ed è questa la motivazione per cui centinaia di clienti continuano a lavorare con noi!

Prima di pensare agli Iscitti YouTube è utile rispettare una regola di base fondamentale: la regolarità nelle pubblicazioni, e nel lanciare sponsorizzate.

Infatti un video pubblicato ogni 3 mesi ha certamente poche speranze di salire nelle chart di YouTube. La frequenza minima, se ci si vuole far conoscere rapidamente su YouTube, è almeno di un video al mese, ben servito e promosso.

Si possono comprare iscritti YouTube gratis

Sembra un assurdo ma la risposta può stupire. Esistono infatti dei siti che propongono un sistema di acquisizione di iscritti YouTube gratuitamente partecipando ad una sorta di catena. AddMeFast è un sito esempio in cui diventando iscritti si accede ad un sistema a punti che si ottengono mettendo dei Like su Facebook oppure iscrivendosi ad altri canali YouTube.

In questo caso per ottenere iscritti YouTube comprare non è obbligatorio. In generale la pratica di diventare iscritti ad un canale YouTube di altri spinge alla reciprocità.

Uno degli obiettivi che ci si prefigge è raggiungere i 1000 iscritti per sbloccare le Live, per questo motivo a comprare iscritti YouTube sono i debuttanti. Sappiate sempre pero’, che la stra-grande maggioranza di questi iscritti scompariranno dal vostro canale in pocchissimo tempo. Pensateci bene prima di perdere la faccia.

Capire se un canale YouTube compra iscritti

Salta all’occhio anche dei meno esperti avere una sproporzione tra numero di visualizzazioni e numero di iscritti al canale YouTube. La discrepanza iscritti, Like e visualizzazioni è sotto la lente di ingrandimento non solo degli utenti che devono decidere di guardare o meno il tuo video, ma anche di YouTube.

Questo argomento ci porta a dare una risposta in merito alla correttezza di usufruire di un servizio per acquistare iscritti YouTube. Se l’agenzia proponente non dimostra di avere di campagne promozionali reali, è probabile che ci sia il pericolo di comprare iscritti YouTube non proprio reali.

Prima di proseguire è bene fare una distinzione tra i vari servizi di marketing che si hanno a disposizione. Le agenzia che forniscono l’acquisto delle campagne di raccolta iscritti YouTube si differenziano da quelle che forniscono dei semplici pacchetti di numeri di iscritti senza fornire informazioni su come questi vengano ottenuti.

Tale distinzione ci fornisce informazioni importanti sulla qualità del lavoro svolto dalle varie agenzie e soprattutto ci dice se i nostri iscritti saranno sicuramente veri e attivi.

Iscritti su YouTube: comprare o aspettare

L’argomento che stiamo trattando è conosciuto da chiunque stia cercando di crescere col proprio canale su YouTube, ragion per cui oggi si ritiene faccia parte delle strategie di crescita veloce. Va detto che sebbene sia semplice ottenere un buon numero di iscritti finti su YouTube, la strategia fondamentale rimane sempre la stessa: pubblicare video di qualità e promuoversi!

Un contenuto che non ha ritmo nella narrazione viene skippato in fretta, l’utilizzo degli inserti musicali aumenta la drammaticità e il coinvolgimento, la chiarezza espositiva è un altro caposaldo su cui allenarsi prima di pubblicare e così via.

Un modo di considerare i propri iscritti YouTube è quello di immaginarseli come avventori del proprio negozio. Se il canale offre un argomento frugale il numero i visualizzazioni deve essere imponente, al contrario i contenuti specifici, quasi professionali, hanno un numero i iscritti su YouTube minimo ma molto frequente.

Comprare iscritti è quindi da considerarsi una prassi dannosa. Incrementare gli utenti reali offrendo loro video ben fatti, dirette e un palinsesto costante è la strategia vincente per crescere su YouTube!

Conclusioni

Essere un divulgatore oggi è più semplice e a portata di click di qualche tempo fa. Gli strumenti offerti dalla piattaforma social più seguita al mondo, sono molti e ciò ha fatto alzare l’asticella. Partire con un progetto di pubblicazione di contenuti video richiede passione, idee chiare e un minimo di strategia.

Puntare ad acquisire utenti, visualizzazioni e Like ha molto senso nella fase iniziale di lancio ma è anche suggerita nella fase di mantenimento e quando si vuole fare un salto di categoria. A fronte di un’offerta sempre più nutrita, è bene comprendere quali siano i meccanismi che vengono applicati per non rischiare di far naufragare anzitempo il proprio progetto.

You have Successfully Subscribed!